THE SICILIAN FAMILY

ENG-ITA


The Sicilian Family2012-2013. Stampa per sublimazione su alluminio. 44 elementi. X:390cm; Y:90cm overall

Questa installazione è composta da 44 elaborazioni digitali di vecchie foto analogiche appartenenti alla mia famiglia, molte delle quali ritraggono dei miei parenti che sono morti prima della mia nascita. Inizialmente ho deciso di scannerizzare ciascuna immagine per preservarne la memoria dal deterioramento. Ho poi deciso di aprire ogni fotografia con Notepad++, provando a visualizzarla come testo. I pixel di cui era composta venivano così trasformati in codice alfanumerico ASCII. Tale codice è una sequenza non intelligibile di caratteri che contiene tutte le informazioni necessarie a ricreare l’immagine attraverso un software di visualizzazione. Utilizzando Notepad++ ho scritto un mio racconto all’interno della sequenza ASCII; basato su ciò che sono venuto a sapere della persona ritratta. Il testo è in parte la memoria che mi è stata tramandata e in parte ne è la mia interpretazione. Ho nuovamente salvato il testo modificato in formato JPG, forzandolo a ridivenire una immagine. Questo impone alle mie memorie di convivere con l’immagine in modo imprevedibile, creando qualcosa di diverso.


 


EXHIBITIONS

  • Re-Building the Future, curated by Marco Pierini in collaboration with Laura Barreca, Claudia Loffelholz and Andrea Bruciati, Ex Chiesa dei Cavalieri di Malta, Siracusa, Italy
  • Fondazione Studio Marangoni, Lapsus, curated by Marinella Paderni, Florence, Italy
  • PAC (Pinebox Art Center), New Frontiers, curated by Vincent Valerio, Baltimore MD, US
  • Fonlad – Digital Arts Festival, curated by IC Zero Association, Videolab and Cooperative Castles Theatre, UAVM Virtual Museum, WAC (Web Art Center) and Space for Arts, Media & Performances, Coimbra, Portugal
  • alt/, curated by José Esteban Muñoz, Gallery 360, Northeastern University, Boston, Massachusetts, US
  • Fondazione Bevilacqua La Masa, 96ma Collettiva Giovani Artisti, curated by Angela Vettese e Stefano Coletto, Galleria di Piazza S.Marco, Venice, Italy

Other:

  • Presented during the talk “Computative Metamorphosis” at Expressive 2015, Idea Chain, (2015) curated by Angus Forbes and Anil Camci, Incubation Center of Koç University, Istanbul, Turkey
  • Premio Combat Prize, (2013), curated by Andrea Bruciati, special mention from the Jury
  • Premio Lapsus, (2013), curated by Marinella Paderni, second prize
  • Featured in Imago Tour – Sicily, (2013), curated by Graziella Russo and Rosario Leotta, online gallery
  • Featured in OP3NR3PO Glitch Moment/ums, (2013), coded by and developed by Joseph ‘Yølk’ Chiocchi & Nick Briz, online publication for Furtherfield Gallery, London, UK
  • Featured in alt/conference, (2013), curated by José Esteban Muñoz, Gallery 360, Northeastern University, Boston, Massachusetts, USA
  • (Preview) Back In The Day, (2012), curated by Distintarte, Zoom Zoom Festival, Noventa Padovana, Italy

(SELECTED) BIBLIOGRAPHY

 

Mnemoscape Magazine, The Anarchival Impulse
SHOWCASE: Emilio Vavarella, The Sicilian Family
issue#1, 2014. (eng)
Blanc Magazine
The Sicilian Family
2014. (eng)
Celeste Network
Lapsus Prize
Critical text by Marinella Paderni, 2013. (ita-eng)
Exibart
Allos Enfant/5: Emilio Vavarella
Interview by Andrea Bruciati, 2014, (ita)

 

 

laRepubblica D
Giovani in mostra
2012. (ita)
Il Giornale dell’Arte
Bevilacqua iperselettiva
2012. (ita)
Juliet Art Magazine
Sintonie E Lunghezze D’onda
2013. (ita-eng)
ARTPDIARY
““17 artisti, 7 grafici, tanti giudici…alla fondazione Bevilacqua La Masa”
2012. (ita)

 

 

Exibart
“Bevilacqua La Masa. Ecco i nomi dei selezionati per la 96esima collettiva dei Giovani Artisti”
2012. (ita)
Doing Digital Humanities
Putting the Humanities in Digital Humanities
2013. (eng)
Official Catalogue – 95ma Collettiva Giovani Artisti
“Emilio Vavarella”
p.50-51. (ita)
Artribune
“Lapsus”
2013. (ita)
Museo Rimodificato: Art sine Scientia nihil est
Emilio Vavarella: The Sicilian Family
interview by Giulia Meloni for Antoni Muntadas Visual Arts Lab at Iuav University of Venice, 2016. (ita)